Pubbliredazionale

Esiste un rifugio, un posto nel quale sentirsi a proprio agio, come in famiglia. La Tana Public House di Pietro Mungo. Nel giro di pochi anni, questo imprenditore illuminato, è riuscito a creare un mood, un’atmosfera unica nel suo genere.
A primo acchito, potrebbe sembrare un classico pub, dall’arredamento ricercato, nel quale si cena e si beve dell’ottima birra o dei distillati. Invece è qualcosa in più, e quel qualcosa è l’atmosfera di compagnia goliardica, che ti fa scorrere le ore e ti cattura fino a tarda notte.
Ma Pietro, è da sempre una fucina di idee e oltre ad avere replicato il suo mood negli altri due locali (Room 21 a Soverato e Tiny House a Catanzaro centro) è sempre alla ricerca di nuovi format da testare nei suoi locali.
Ed è proprio alla Tana Public House, che tra una jam session e uno spettacolo musicale, ha cercato di rendere il pub, studio televisivo per ospitare un nuovo format leggero e fresco trasmesso dall’emittente Calabria7.it.

Ecco che nasce “Tana X Tutti” l’aperitivo diversamente scomodo, che punta il dito sulla politica calabrese in chiave satirica. “Tana X Tutti”, la prima trasmissione pub-friendly. Nulla in comune con il vecchio e mai dimenticato gioco del nascondino.

“Tana X Tutti” è un contenitore aperto, brillante, ironico e ovviamente attuale. La location sita nel quartiere marinaro ha visto ospiti diversi della scena politica e dell’arte in genere. Sorprese, notizie, sorrisi e buona birra a far da cornice, nel primo locale della politica, del costume e della società calabrese. L’attualità a portata di Pub.
Un pub dove l’allegria e la spensieratezza tipica dei locali d’oltre Manica regna sovrana.
Calore e atmosfera gioviale, mista ad un ambiente familiare dove recarsi per sentirsi a proprio agio. Oltre i formalismi.

 

Share.

About Author

Comments are closed.