Eventi Redazionale

Il Magna Graecia Film Festival giunge alla sedicesima edizione: dal 27 luglio al 4 agosto 2019, l’area del Porto di Catanzaro Lido sarà lo scenario del mondo del cinema nazionale e internazionale.
Come le scorse edizioni il festival, condotto quest’anno da Carolina Di Domenico, non sarà soltanto proiezioni delle più recenti pellicole, ma ci saranno masterclass, dibattiti e perfomances.

E quest’anno c’è una novità in più: la prima edizione del Magna Graecia Book Festival diretto dal giornalista e critico letterario Andrea Di Consoli, una sorta di festival letterario dedicato al mondo dello spettacolo, con presentazioni di libri, incontri con gli artisti e gli scrittori, dibattiti e readings che animeranno le ore pomeridiane della città, in attesa degli spettacoli serali.
L’iniziativa del Book Festival è stata lanciata da Gianvito Casadonte, fondatore e direttore artistico del MGFF per ampliare la già prestigiosa kermesse estiva.
Una giuria prettamente giovanile presieduta da Alessandro Genovesi e composta da Chiara Francini, Edoardo Leo, Dino Abbrescia, Claudia Potenza e Paola Minaccioni affronterà i sette film italiani in concorso: “L’Eroe” di Cristiano Anania, “L’uomo che comprò la luna” di Paolo Zucca, “Euforia” di Valeria Golino, “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani, “Ride” di Valerio Mastandrea, “Drive me home” di Simone Catania e “Domani è un altro giorno” di Simone Spada.

Questa sedicesima edizione è dedicata ad un grande indimenticato maestro del cinema italiano: Sergio Leone.

Share.

About Author

Comments are closed.