Tag Consiglia redazionale

Wushu, Difesa personale,Tai Ji Quan e QiGong: l’Accademia centrale Wushu del Maestro Massimo Scalzo offre la possibilità di imparare le tecniche tradizionali di un’arte millenaria e da preservare per le generazioni future.

 Introduciamo all’accademia in questione e al Wushu.

Wushu è il termine ufficiale per indicare le arti marziali cinesi; vuol dire “Arte Marziale” ed è più conosciuto in occidente con il termine “Kung Fu” (lavoro Duro).  I film di Bruce Lee e il mercato hanno commercializzato, per così dire, il termine per renderlo più comprensibile.

Da settembre 2017 è nata l’Accademia Centrale Wushu Catanzaro, che è la sede centrale di un gruppo accademico di otto scuole che fanno capo alla I.W.A. (Italian Wushu Accademy) di cui sono in “Maestro Capo Scuola”.

L’accademia Centrale Wushu Catanzaro nasce dall’esigenza e dalla grande richiesta di riportare a Catanzaro un Wushu di provenienza diretta cinese in continuo aggiornamento, sia nella tecnica che nella metodologia e didattica con un collegamento concreto, solido e diretto con la Cina.

Partiamo dal presupposto che le arti marziali orientali, nascono in Cina o per mano di maestri Giapponesi che hanno imparato dai Maestri Cinesi. I giapponesi hanno poi inserito, nella disciplina degli elementi propri della loro cultura. Attualmente la Cina conta 129 stili di Wushu, che sono quelli censiti dal governo. In realtà hanno censito solo gli stili dei quali è stato possibile ritrovare del materiale storico attendibile: si parla di reperti risalenti a 5000 anni fa; in realtà gli stili sono più di 200 stili che rappresentano ed  esprimono la cultura cinese e le caratteristiche comuni che lo rendono sinonimo di Arte, Cultura, Tradizione e Sport.

 Appassionato, Praticante, Ricercatore e Professionista del Wushu. Ogni volta che vado in Cina, mi sento sempre più piccolo. Parliamo di una cultura che non smette mai di insegnarti qualcosa. Io cerco ancora di andare oltre gli aspetti puramente accademici, per mettermi alla prova e per “importare” nella mia Accademia un Wushu che va oltre lo standard commerciale di massa. Imparare il Wushu in Cina è molto difficile; questo perché i cinesi spesso considerano gli occidentali, dei “Lao Wài”, ovvero stranieri ai quali è concessa la disciplina cosiddetta per turisti.

Il primo anno che mi recai in Cina, i maestri hanno tentato di insegnarmi  il Wushu per stranieri, ma dopo pochi giorni, ho fatto loro capire la mia determinazione, finalizzata ad apprendere il Wushu “vero”. Si è così instaurato un rapporto di fiducia che mi ha permesso di entrare a far parte della loro “cerchia” a Pechino, diventando un “Ru MenTu Di”ovvero un “allievo/ discepolo dentro casa” ai quali è consentito l’accesso alla disciplina vera e propria. Sono veramente in pochi in Europa ad avere questo privilegio

Il metodo che s’insegna qui è quello di uno stile collegato con la tradizione cinese ma anche sulla sua evoluzione moderna: un Wushu incentrato su fedeltà tecnica, didattica e metodologica, con aggiornamenti annuali in Cina e un metodo unico sul territorio regionale e tra i pochi in Italia . Per i bambini è una disciplina molto utile, perché aiuta a formare la personalità e il carattere, l’autocontrollo e la difesa personale e non per ultimo l’educazione etica e morale.

 Tra i principali vi è il torneo “Drago di primavera”, che quest’anno è arrivato alla 12° edizione, ospitando anche ospiti internazionali, per un totale di circa 450 atleti, in tutte le categorie di forme e combattimento; è aperto a tutte le fasce di età dai 5 ai 70 anni. In più avremo diversi stage sparsi per tutto l’anno accademico: Il primo quello del progetto ShouBo/ShuaiJiao ideato dal gran maestro Yuan Zu Mou che si basa sullo studio approfondito delle tecniche di lotta e prese e proiezioni del Wushu. Altro Stage annuale è quello dello Stile Ba Gua Zhang ovvero lo stile degli otto palmi, giusto per citarne alcuni.

Da quest’anno parte anche il primo torneo “Drago di Natale”, in programma il 15 dicembre e dove sono previsti premi per tutti.

V.le Magna Grecia “Sopra Supermercato Eurospin”

Orari: aperto tutti giorni, anche di mattina, diviso su tre tipologie di turni: bambini/ragazzi/adulti. Corsi anche al mattino di Wushu, Difesa personale,Tai Ji Quan e QiGong

Contatti:

Tel. 3393755452

Facebook: Accademia Centrale Wushu Catanzaro

Sito Web: www.iwawushu.it

Share.

About Author

Leave A Reply

5 × 2 =